Sia pubblica a sorpresa ‘The Greatest’, brano tributo alla comunità LGBT

Sia pubblica a sorpresa ‘The Greatest’, brano tributo alla comunità LGBT

Sia torna con un nuovo singolo e con un nuovo video che omaggiano la comunità LGBT.

L’australiana Sia non ne sbaglia una. Dopo il successo riscosso dai precedenti singoli tutti in vetta alle classifiche di mezzo pianeta – ricordiamo “Titanium”,”Chandelier”, “Elastic Heart” –  la cantante rilascia a sorpresa un nuovo brano dal titolo “The Greatest”. La canzone dalle sonorità dancehall e dal ritmo incalzante, segue la scia di “Cheap Thrills”, uno dei tormentoni dell’estate appena trascorsa in cui la cantante duetta con Sean Paul. E a ben vedere anche “The Greatest” vanta una collaborazione importante, quella del rapper Kendrick Lamar.

Ma al di là della notizia dell’uscita del singolo, è un altro l’elemento su cui soffermarsi. Anche se ancora non ci sono note ufficiali dall’artista, pare che il brano voglia essere un omaggio alla comunità LGBT e in particolare alla strage di Orlando avvenuta nella notte tra l’11 e il 12 Giugno scorso. A far rimbalzare questa notizia sono stati alcuni siti web americani che non hanno potuto fare a meno di notare la parte conclusiva del videoclip, nel quale si vede un gruppo di 49 ragazzi ballare in un club dalle luci arcobaleno. Al termine della scena i ragazzi lasciano andare i propri corpi, cadendo al suolo uno dopo l’altro. Il riferimento alle 49 vittime del Pulse Club dunque non pare casuale. Se così fosse non potremmo che essere fieri di questo tributo da parte di una delle artiste che ad oggi sta riscuotendo maggiore successo a livello mondiale.